Osservatorio Bibliografico della Letteratura Italiana Otto-novecentesca

recensioni

Oblio, recensioni

Oblio promuove la recensione come il mezzo più idoneo per informare la comunità scientifica sui
nuovi indirizzi della ricerca, proponendo un primo orientamento critico nella molteplicità delle iniziative editoriali, sia cartacee che elettroniche.

Scarica il template e le norme redazionali per le recensioni.

Numero di recensioni presenti: 1913

Le recensioni dell'ultimo numero: Oblio, X, 40

AA.VV., Archaeology of Unconscious. Italian Perspectives (Gennaro Ambrosino)

AA.VV., Il tarlo del critico. Pedullà novant’anni (Stefano Pifferi)

AA.VV., Palabras tendidas: la obra de Vittorio Bodini entre España e Italia (Giulia Vantaggiato)

AA.VV., Preghiere per la notte dell’anima. Convegno di studi su Margherita Guidacci (1921-1992) (Caterina Verbaro)

AA.VV., Treni letterari. Binari, ferrovie e stazioni in Italia tra ‘800 e ‘900 (Carlo Serafini)

«Approdi» 1928-1929. Rassegna di Lettere e d’Arte diretta da R. M. de Angelis (Alessandro Gaudio)

Francesco Benozzo, Poesia, scienza e dissidenza Interviste (2015-2020) (Paolo Pizzimento)

Attilio e Ninetta Bertolucci, Il nostro desiderio di diventare rondini. Poesie e lettere (Carlo Serafini)

Mario Ceroti, «Volarono anni corti come giorni». Guida alla lettura di Ossi di seppia (Michela Rossi Sebastiano)

Ruben Donno, “Uomo di penna e di pennello”. Il doppio talento di Ardengo Soffici (Paolo Leoncini)

Lucia Faienza, Dal nero al vero. Figure e temi del poliziesco nella narrativa italiana di non-fiction (Livio Lepratto)

Gian Carlo Ferretti, Il best seller all’italiana. Fortune e formule del romanzo «di qualità» (Isotta Piazza)

Luca Gallarini, I romanzi degli artisti. Dinamiche storiche e conflitti generazionali nell’opera di Giuseppe Rovani (Giulia Barone)

Andrea Gareffi, L’opus contra naturam di Montale (Alberto Fraccacreta)

Riccardo Gasperina Geroni, Cesare Pavese controcorrente (Niccolò Amelii)

Antonio Lucio Giannone, Ricognizioni novecentesche. Studi di letteratura italiana contemporanea (Dario Tomasello)

Matteo Grassano, Il territorio dell’esistenza. Francesco Biamonti (1928-2001) (Massimiliano Francia)

Paola Italia, Editing Duemila. Per una filologia dei testi digitali (Antonio D’Ambrosio)

Stefania Lucamante, Righteous Anger in Contemporary Italian Literary and Cinematic Narratives (Enrico Mattioda)

Matteo Marchesini, Scienza di niente. Poeti, narratori e filosofi moderni (Federico Masci)

Francesca Medaglia, Autore/personaggio: interferenze, complicazioni e scambi di ruolo. Autori e personaggi complessi nella contemporaneità letteraria e transmediale (Antonietta Rennella)

Nicola Merola, Critica a tempo. Postumi di un genere letterario che fu egemone in Italia (Mario Sechi)

Franco Moretti, A una certa distanza. Leggere i testi letterari nel nuovo millennio (Francesco Sielo)

Giorgio Nisini, Letteratura nell’ombra. Fantasmi, visioni e opere mai realizzate in alcuni autori del Novecento italiano (Carlo Serafini)

Raffaello Palumbo Mosca, L’ombra di Don Alessandro. Manzoni nel Novecento (Riccardo Deiana)

Cesare Pavese, Interpretazione della poesia di Walt Whitman (Alberto Comparini)

Walter Pedullà, Il pallone di stoffa. Memorie di un nonagenario (Gabriella Palli Baroni)

Filippo Pennacchio, Eccessi d’autore. Retoriche della voce nel romanzo italiano di oggi (Christian Maria Savastano)

Corinne Pontillo, «Il Politecnico» di Vittorini. Progetto e storia di una narrazione visiva (Carmelo D’Amelio)

Salvatore Quasimodo, Tutte le poesie (Carlo Serafini)

Rodolfo Renier, Il libro ritrovato (Vincenzo Bianco)

Saffo, Ode all’amata (Ambra Almaviva)

Edoardo Sanguineti, Lettere a un compagno (Giulia Siquini)

Massimo Schilirò, La misura dell’altro. Animali e viaggi di Emilio Cecchi (Novella Primo)

Massimo Schilirò, Tornare alla casa della madre. Vittorini, Morante, Celati (Marika Boffa)

Emiliano Sciuba, Alda Merini. Una ragazza folle come gli uccelli (Cecilia Spaziani)

Teresa Spignoli, La parola si fa spazio. Poesia concreta e poesia visiva (Fabrizia Vita)

Tiziano Toracca, Paolo Volponi. Corporale, Il pianeta irritabile, Le mosche del capitale: una trama continua (Claudia Carmina)

Massimiliano Tortora, «Un siepone pieno di roghi». Il percorso di Tozzi nel modernismo italiano (Daniele Amodeo)

Mario Trufelli, L’indulgenza del cielo. Poesie (Annalucia Cudazzo)

Federico Valacchi, Gli archivi tra storia uso e futuro. La rivoluzione tecnologica e le biblioteche (Serena Carlamaria Crespi)

Norma Viscusi, La Scapigliatura tra solitudine e trasgressione. Lo spazio di Dio in Tarchetti, Rovani e Dossi (Elmira Migliano)

Cerca
Generic filters
Filter by Categorie
a fuoco
al presente
all'attenzione
editoriale
in circolo
recensioni
saggi
voci

L'ultimo numero