Osservatorio Bibliografico della Letteratura Italiana Otto-novecentesca

Blasucci, Nota su Timpanaro

Timpanaro, Falsificazioni leopardiane

saggi

Brigatti, La filologia. Santorre Debenedetti nel laboratorio Einaudi

Favaro, Il moderno sentimento dell’antico in Pontiggia

Marinoni, Manganelli e la musica

Mastropaolo, Vizi e vezzi in Bufalino

Russo, Ossimori in giallo

Tommaso, L’oggetto necessario. Su Svevo

recensioni

AA.VV., Cent’anni di Proust. Echi e corrispondenze nel Novecento italiano, a cura di Ilenia Antici, Marco Piazza, Francesca Tomassini, Prefazione di Costa (Monica Venturini)

AA.VV., Centolettori. I pareri di lettura dei consulenti Einaudi 1941-1991, a cura di Tommaso Munari, Prefazione di Franco (Giacomo Micheletti)

AA.VV., «Diverso è lo scrivere». Scrittura poetica dell’impegno in Vincenzo Consolo, a cura di Galvagno, Introduzione di Grado (Novella Primo)

AA.VV., Giacomo Leopardi. Il libro dei Versi del 1826: «poesie originali», a cura di Paola Italia (Massimo Natale)

AA.VV., I premi Nobel italiani (Luca Mendrino)

AA.VV., Il caso Moro. Memorie e narrazioni, a cura di Casalino, Cedola e Perolino (Lia Perrone)

AA.VV., La critica come critica della vita. La letteratura e il resto, a cura di Lutzoni (Danilo Soscia)

AA.VV., Le nuove forme dell’impegno letterario in Italia, a cura di Lorenzi e Perrone (Silvia Cavalli)

AA.VV., Lessico critico petrarchesco, a cura di Luca Marcozzi e Romana Brovia (Gualberto Alvino)

AA.VV., Letteratura e archivi editoriali, a cura di Carmela Pierini, Sara Carini, Elisa Bolchi (Letizia Rossi)

AA.VV., Panta 32 – Agenda Marchesi, a cura di Mariarosa Bastianelli e Michele Sancisi (Gabriele Tanda)

AA.VV., Storia degli Oscar Mondadori. Una collana-biblioteca, a cura di Alberto Cadioli (Maria Rita Mastropaolo)

Vittorio Alfieri, Estratti e traduzioni dalle tragedie senecane, a cura di Vincenza Perdichizzi (Lucia Bachelet)

Alessandra Aloisi, Desiderio e assuefazione. Studio sul pensiero di Leopardi (Giuseppe Panella)

Gualberto Alvino, Scritti diversi e dispersi. 2000-2014, Prefazione di Mario Lunetta (Fulvio Pauselli)

Alessio Berré, Nemico della società. La figura del delinquente nella cultura letteraria e scientifica dell’Italia postunitaria (Angela Di Fazio)

Raoul Bruni, Da un luogo alto. Su Leopardi e il leopardismo (Alberto Comparini)

Lorenzo Calogero, An Orchid Shining in the Hand, Selected Poems 1932-1960, a cura e con la traduzione di John Taylor (Andrea Sirotti)

Giuseppe Antonio Camerino, Primo Novecento. Con analisi specifiche su Pascoli, d’Annunzio, Saba e Montale (Donatella Nisi)

Marcello Carlino, La costituzione del testo. Metodo con esercizi di critica letteraria (Giuseppe Panella)

Annamaria Cavalli, Letteratura e Scienza. Scontri e incontri tra immaginario letterario e sapere scientifico: i casi di D’Annunzio e Capuana (Ilaria Muoio)

Michela Cervini, La prima BUR. Nascita e formazione della Biblioteca Universale Rizzoli (Virna Brigatti)

Alberto Comparini, Iride. L’Alcesti di Montale (Enrico Zucchi)

Federico Condello, I filologi e gli angeli. È di Eugenio Montale il ‘Diario postumo’? (Giuseppe Andrea Liberti)

Gianfranco Contini, Lettere a un «continista», a cura di Carlo De Matteis (Gualberto Alvino)

Alfonso Berardinelli, Franco Cordelli, Il pubblico della poesia (Gabriele Tanda)

Michel David, L’immaginario della biblioteca. Scritti letterari, a cura di Tonino Tornitore (Francesco De Nicola)

Leonardo Sciascia, Mario dell'Arco, Il “regnicolo” e il “quarto grande”. Carteggio 1949-1974, a cura di Franco Onorati (Lucio Felici)

Laura Diafani, Carlo Bini. Una poetica dell’umorismo (Fabrizio Scrivano)

Joseph Farrell, Dario e Franca. La biografia della coppia Fo/Rame attraverso la storia italiana (Katia Trifirò)

Beppe Fenoglio, Il libro di Johnny, a cura di Gabriele Pedullà (Monica Venturini)

Alessandro Giammei, Nell’officina del nonsense di Toti Scialoja. Topi, toponimi, tropi, cronotopi (Giovanna Lo Monaco)

Francesco Giancane, L’‘anafonesi’ di Gadda (Francesca Ferrara)

Antonio Girardi, La lingua della poesia in Italia. 1815-1918 (Manuele Marinoni)

Carlo Gozzi, La Marfisa bizzarra, a cura di Marta Vanore, Introduzione di Piermario Vescovo (Ugo Perolino)

Giovanna Miceli Jeffries, Darwinismo, machiavellismo e “creative destruction” nella rappresentazione del lavoro e degli affari in Svevo (Francesca Ferrara)

Giuseppe Langella, I servi padroni. La tirannia degli oggetti nella civiltà tecnologica. Un percorso attraverso la modernità letteraria (Ludovica Iacono)

Vittorio Bodini, Oreste Macrí, “In quella turbata trasparenza”. Un epistolario 1940-1970, a cura di Anna Dolfi (Serena Sartore)

Giuseppe Marchetti, Testi e pretesti, Prefazione di Claudio Magris (Anna Fasano)

Enrico Morovich, I racconti per il “Giornale di Brescia”, a cura di Carla Boroni (Maria Teresa Caprile)

Carlo Emilio Gadda, Goffredo Parise, «Se mi vede Cecchi, sono fritto». Corrispondenza e scritti 1962-1973, a cura di Domenico Scarpa (Niccolò Scaffai)

Pier Paolo Pasolini, Un paese di temporali e di primule, Romàns, Poesie scelte, a cura di Naldini (Giorgia Di Consolo)

Luigi Pirandello, Mal Giocondo, a cura di Fabrizio Miliucci (Francesca Tomassini)

Clemente Rebora, Poesie, prose e traduzioni, a cura di Adele Dei con la collaborazione di Paolo Maccari (Beatrice Pecchiari)

Federico De Roberto, L’amore. Fisiologia – Psicologia – Morale, Prefazione di Antonio Di Grado (Rosalba Galvagno)

Lucia Rodler, Goffredo Parise, i sentimenti elementari (Martina Di Nardo)

Martine Bovo Romoeuf, Francesco Biamonti e il tragico di Hölderlin e Camus (Andrea Manzillo)

Giuseppe Sandrini, Le avventure della luna. Leopardi, Calvino e il fantastico italiano (Letizia Cristina Margiotta)

Luigi Tassoni, La ‘cosa’ perduta di Giorgio Caproni. Lettura della poesia ‘Res amissa’ (Ludovica Iacono)

Maria Antonietta Terzoli, Commento a “Quer Pasticciaccio brutto de via Merulana” di Carlo Emilio Gadda (Alice Borali)

Marco Testi, Il poeta, il suo tempo, la città. Solitudine come superamento: la risposta di Sbarbaro al crepuscolo dell’età giolittiana (Giuseppe Panella)

Paola Trivero, Percorsi alfieriani (Valeria Merola)

Giuseppe Ungaretti, Da una lastra di deserto. Lettere dal fronte a Gherardo Marone, a cura di Francesca Bernardini Napoletano (Francesca Cianfrocca)

Federico De Roberto e Ernesta Valle, Si dubita sempre delle cose più belle. Parole d’amore e di letteratura, a cura di Sarah Zappulla Muscarà e Enzo Zappulla, con la collaborazione di Andrea Tricomi (Rosalba Galvagno)

Giuseppe Varone, I sensi e la ragione. L’ideologia della letteratura dell’ultimo Vittorini (Silvia Cavalli)

Piermario Vescovo, A viva voce. Percorsi del genere drammatico (Dario Tomasello)