Osservatorio Bibliografico della Letteratura Italiana Otto-novecentesca

Federica Barboni

Federica Barboni è dottoranda in Filologia, Letteratura e Scienze dello Spettacolo presso l’Università di Verona, dove si è laureata con una tesi sulla fortuna italiana di À une passante di Baudelaire. Attualmente si occupa, sotto la guida del Prof. Massimo Natale, della fortuna delle Fleurs du mal in Italia; ha in corso una cotutela con l’Université de Fribourg. I suoi interessi di ricerca riguardano la poesia moderna e contemporanea. Ha pubblicato articoli dedicati alla lirica di Vittorio Sereni («Chroniques Italiennes» 37, 2019) e di Andrea Zanzotto («Contemporanea» 17, 2019), oltre a uno studio sul tema della sovrapposizione tra autore e buffone tragico nella poesia italiana di primo Novecento («LEA» 9, 2020). Ha partecipato ai convegni internazionali Il racconto della malattia (Università dell’Aquila) e Tra rito e mito: il Carnevale nella cultura europea (Università di Firenze).


Cerca
Generic filters
Filter by Categorie
a fuoco
al presente
all'attenzione
editoriale
in circolo
recensioni
saggi
voci

L'ultimo numero